Feed RSS

Gino e Cecilia Strada

Ci sono persone che non hanno bisogno di dimostrare niente, perché ciò che sono e che fanno si vede.
Quello che fanno va oltre il normale senso di un dovere professionale e in più hanno la possibilità di far vedere la guerra come nessun altro fa perché vedere la guerra nei posti dove si fa la guerra è diverso dal sentirne solo parlare dalle varie propagande dei regimi.
E basta questo a far guadagnare loro la stima, la fiducia e l’affetto di tanta gente.
Gino Strada avrebbe potuto continuare a fare il medico in Italia, crearsi una carriera come tanti suoi colleghi, partecipare a conferenze pompose, entrare nelle grazie di qualche politico vicino alle associazioni molto cattoliche e molto mafiose che lucrano e sfruttano la malattia per farci profitti, invece si è messo a disposizione degli ultimi, senza fare la classifica di chi ha o meno il diritto di essere curato.
Il terrorista come la vittima del bombardamento ‘intelligente’: sì, perché al ferito di guerra, al malato e al sofferente il medico non chiede lo status ma cura il delinquente come la persona perbene, perché è quello che gli impone il suo lavoro, la scelta che ha fatto.
Per questo i viscidi disonesti, quelli come rondolino servi di chiunque insultano Gino Strada ed Emergency, perché non avranno mai la stessa considerazione, la stessa stima e lo stesso affetto che ci si può guadagnare semplicemente comportandosi bene e pensando bene.
La vergogna comunque non è solo rondolino: sono soprattutto i suoi degni colleghi che non chiedono conto a lui come a ferrara, a belpietro e tutta l’orrenda compagnia di giro dei fascisti mascherati da giornalisti del paese “democratico” ma continuano a considerarli colleghi alla pari da invitare al talk show e parlarci del più e del meno, quelli che continuano a citare nelle rassegne stampa i deliri di questi funzionari dell’odio e della propaganda come se tutto fosse degno dello stesso rispetto che si deve alla gente che pensa, parla bene ma soprattutto agisce per il bene come Gino, Cecilia Strada e i volontari di Emergency.
Quelli che poi, sentendosi migliori, si scandalizzano per salvini e il linguaggio violento e volgare dei social.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...