Feed RSS

Il governo burLetta

Inserito il

FOTOGALLERY – TRA LACRIME E PIZZINI LA PAZZA MATTINATA DEL SENATO [Questo va nello scaffale “prestigio internazionale”]

***

Un malato da curare. Altroché lo statista, il padre nobile, il leader carismatico, il personaggio che entrerà nella storia per aver cambiato faccia al paese. Qualità che non gli riconoscono solo i suoi scherani ma anche quegli oppositori che hanno sempre fatto finta di opporsi, fino ad oggi.
Uno del quale non si è fidata nemmeno sua moglie, che ad un certo punto ha ritenuto di dover rendere pubblico il disagio che le causava stare al fianco di uno così.

“Ho cercato di aiutare mio marito, ho implorato coloro che gli stanno accanto di fare altrettanto, come si farebbe con una persona che non sta bene. È stato tutto inutile. Credevo avessero capito, mi sono sbagliata. Adesso dico basta”. [Veronica Lario, ex moglie di b., maggio 2009]

Se invece che alla politica e alla giustizia lo avessero affidato ad un’equipe  di bravi psichiatri avrebbero risolto loro il problema, il dramma umano di uno che vuole fare il delinquente e  la vittima, il colpevole e l’innocente, il ladro e il derubato, lo statista e l’eversore, il padre di famiglia e il puttaniere. Loro lo avrebbero aiutato a capire, con l’aiuto di una terapia adeguata, che una persona normalmente equilibrata può essere tutte queste cose ma o l’una o l’altra, i ruoli non possono essere interpretati da una stessa persona. Non fanno pendant, ecco.

***

L’Italia di Berlusconi finirà male, malissimo, nella vergogna e nella corruzione. E sarà stato inutile avere ragione.” 
[Indro Montanelli, 1994]

***

SI SCRIVE FIDUCIA, SI LEGGE FARSA
B. cambia (ancora) idea e vota sì a Letta

Di rabbia e di paura – Alessandro Gilioli

Dopo aver assistito  all’osceno spettacolo della fiducia al governo napolitano che bisognerebbe scrivere? ripetere la storia di questi ultimi vent’anni? 
Non si può fare.
Chi non ha capito fino ad ora si facesse ricoverare, curare, chi pensa che sia davvero utile questa politica, che Napolitano abbia fatto bene a proporre il governo d’imperio con un delinquente a farla da padrone sappia che è complice di questa odiosa manovra di palazzo finalizzata a non si sa bene quale progetto di stabilità e miglioramento di questo sciagurato paese, brutto, vecchio, senza un futuro per i giovani e senza nemmeno una speranza per chi giovane non lo è più. 

Sacconi, uno di quelli ricevuti in eredità da craxi, che chiama il delinquente “padre nobile”, leader carismatico, quello politico è alfano quindi figurarsi che destra moderna e liberale e moderata hanno sempre immaginato i servi del delinquente, descrive perfettamente il quadro politico osceno di questo paese.

Riflessione a margine: Letta dovrebbe sciacquarsi la bocca per tutta la vita politica che gli resta solo per aver nominato Einaudi come paradigma alle sue intenzioni. Io lo devo dire: fanno schifo. Più schifo dello schifo.
E ancor di più fa schifo, tanto per parlare di un argomento nuovo, quell’informazione che ha sostenuto questa vigliaccata infame delle larghe intese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...