Feed RSS

Ammazzateci tutti

Il governo Monti mi ha tecnicamente frantumato quello che naturalmente non posso avere.
Verso la politica e i suoi rappresentanti, soprattutto, oggi invece provo proprio un sentimento molto simile all’odio.
Perché gente che ha permesso che si potesse arrivare fin qui non si merita nulla di buono. Nemmeno un pensiero. Né tanto meno rispetto.
Gente che ha assistito al saccheggio di un paese e non ha mai pensato che forse era il caso di fermarsi prima non può essere considerata con indifferenza. E’ colpa vostra se oggi in Parlamento hanno trovato ospitalità i distruttori dello stato sociale; quel buon governo che doveva salvare l’Italia e che oggi invece ci dice, per bocca del protettore delle banche al quale Napolitano ha affidato le nostre sorti che in un futuro prossimo potremmo non aver più nemmeno il diritto di curarci. Dopo tutto quello che ci aveva già tolto.
Sappiate, disonestissimi referenti di tutti i colori che io, oggi che un presidente del consiglio abusivo si permette di dire che non si potrà più garantire sulla salute di mio figlio vi ritengo tutti colpevoli in egual misura.
Nello stesso modo vi odio, mi fate schifo perché vi siete presi tutto, avete permesso che altri disonesti si prendessero tutto e non avete lasciato neanche quelle briciole che per voi non sono niente, distanti come siete dai problemi di gente che non potrà mai arrivare ai vostri livelli ma per molti avrebbero significato qualcosa.

Almeno quel minimo di sicurezza per le cose importanti, non i lussi, non i dispenser da bagno con le fragranze di chanel ma una visita medica, la possibilità di stare meglio almeno di salute, visto che il meglio rispetto ad altro noi non lo possiamo pretendere più.
Non spetta il meglio ai figli di un dio minore: ai vostri invece sì, glielo avete già assicurato, ma non per merito vostro e nemmeno per il loro.

“Non è garantita la sostenibilità futura del sistema sanitario nazionale”, dice Monti. In un Paese che spende 23 miliardi l’anno in spese militari,  che mantiene un esercito con più comandanti che comandati,  che si compra 90 F-35.

 In un Paese che mantiene generosamente la sanità privata e la scuola privata è possibile sentirsi dire che “non è garantita la sostenibilità futura del sistema sanitario nazionale”?! [Cecilia Strada]

Sanità al collasso: vogliamo i responsabili

La Camera assicura un rimborso sanitario privato non solo ai 630 onorevoli ma anche a tutti i loro familiari. Se prendiamo in considerazione solo gli ultimi tre anni, deputati e famiglia hanno speso More »

Dire che forse salta il sistema sanitario nazionale non è fare politica, è fare terrorismo.

E’ una specie di colpo di stato, per chi non lo avesse capito. Questo signore può continuare indisturbato a terrorizzare e spolpare gente, condurla al baratro e al suicidio col beneplacito del parlamento e la benedizione di Napolitano.
E io dovrei andare a votare uno, Bersani, che si vanta di sostenere questo distruttore dello stato sociale senza se e senza ma? mi taglio le mani piuttosto, tutt’e due.
Ci spellano vivi per cosa, per farci stare quattro giorni su una barella in un pronto soccorso? per aspettare otto mesi una mammografia e per pagare anche le medicine per le malattie croniche?
Ma veramente Monti crede che possiamo ancora dar retta alla favoletta che non ci possiamo curare per colpa degli evasori? SOLO per colpa degli evasori? e i vigliacchetti che sostengono il governo di chi sta riducendo alla miseria i tre quarti del paese, quelli della responsabilità, del senza se e senza ma, quelli disegnati nell’agenda Monti non hanno niente da dire? la campagna elettorale è finita e raccontare balle non serve più, almeno per un po’?

Ecco perché non si può difendere più la politica. Quelli che giocano ininterrottamente a chi è il più bello del reame. Quelli che non si preoccupano di un presidente del consiglio che vuole svendere l’Italia e gli italiani, il loro futuro, alle banche e alle assicurazioni.
Con i tre miliardi di sanzione da pagare alla UE per la questione vaticano/imu, quanti malati si possono curare? e con l’altra, quella che paghiamo da anni per non aver spedito emilio fede sul satellite quanti posti letto si potrebbero recuperare? e gli F35? e i milioni erogati alle scuole private, come se non bastasse dover mantenere uno stato nello stato? il governo è un prezioso alleato di chi, dei cittadini o delle banche e delle assicurazioni? vigliacchi: l’inferno da vivi si meritano.
Nel bagno delle deputatesse alla camera non scorre acqua ma profumo di chanel, è notizia di due giorni fa.

Hanno un servizio garantito h24 di primo soccorso esteso anche ai familiari.

I parlamentari possono curarsi e far curare amici parenti e conoscenti praticamente gratis e dai migliori specialisti, gli paghiamo gli occhiali e il dentista, le cure termali.
Il naso del figlio di bossi rifatto dal chirurgo plastico è rientrato nelle ladrate della lega.
E quelli a cui paghiamo il tutto e l’oltre oggi ci vengono a dire che se ci ammaliamo non è garantita l’assistenza medica come comanda la Costituzione all’articolo 32?  Vogliono gli sponsor,  le compagnie di assicurazione all’interno del consiglio di amministrazione degli ospedali,  le società farmaceutiche e di elettromedicali.

E poi ridurre l’accesso alla sanità pubblica per fasce di reddito.

Bisogna mandarli via.

Napolitano, il garante, dov’è? bella carriera quella di Napolitano, da comunista a più che amico fraterno e alleato della più spietata oligarchia.

E con viva e vibrante soddisfazione, per giunta.

I soldi ci sono, non è vero che non ci sono.

Ci sono patrimoniali da fare, c’è da farsi restituire il maltolto da chi è entrato in politica a tutti i livelli solo per depredare il bene pubblico.

Monti deve andare via, prima che sia troppo tardi.

Annunci

»

  1. Tra i tag leggo “colpo di stato” e penso che questo sia solo l’ennesimo “golpe bianco” perpetrato da quando esiste la repubblica. Hai detto tutto tu, purtroppo.

    Rispondi
  2. questo post non fa una piega…siamo sotto colpo di stato infatti

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...