Feed RSS

Le cene eleganti di b.

Inserito il

 La versione di B. sulle cene eleganti
“Travestimenti? No, gare di burlesque”

Processo Ruby, i funzionari di polizia in servizio la notte del fermo della ragazza: “Sapevamo che Karima non era la nipote di Mubarak”. L’ex premier in aula: “Mantengo ragazze rovinate dai pm”.

E lui magari si mascherava da miglior presidente del consiglio degli ultimi 150 anni?

Quindi par di capire che anche al tribunale di Milano fino ad ora abbiano messo in scena il burlesque più sfrenato, visto che ancora nessuno è riuscito a fermare l’imbelle delinquente pervertito né ad assicurare alla giustizia tutta la pattuglia che da anni lo asseconda e gli regge i giochi. Quel poveraccio di Marrazzo è stato messo in croce, costretto alle dimissioni perché gli piacciono i maschi che si travestono da donne, mentre uno che si eccita solo guardando (e pagando con soldi, ruoli politici, assunzioni in aziende statali)  donne che si mascherano da calciatori, da infermiere, da suore con tanto di crocefissi fra le tette (eminenza, abbiamo finito di contestualizzare ?!) è considerato normale, l’interlocutore col quale Monti ha mantenuto un cordiale rapporto di continuità, quello in grado di fare ancora il bello e il cattivo tempo a proposito di politica, di leggi, di informazione, e che addirittura, secondo il parere del raccomandato  polillo si meriterebbe il quirinale; e questa la chiamano democrazia? sono Grillo e il suo movimento a fare antipolitica?  ma andate a fare in culo.

E non tornate più, fatemi il favore.

Accertato ufficialmente mediante confessione che Ruby non è né avrebbe mai potuto essere la nipote di Mubarak, possiamo però confermare, questo sì, che i 314 parlamentari capeggiati dal disonorevole paniz che hanno confermato in parlamento che lo fosse  sono senza ombra di dubbio delle disonestissime teste di cazzo che, se questo fosse un paese normale andrebbero accusate, processate e condannate per alto tradimento insieme ai responsabili della caserma che hanno mentito.

Anche maroni – da ministro dell’interno – aveva detto che era tutto regolare.

Non bisogna dimenticarsene nemmeno uno di questi, nemmeno uno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...