Feed RSS

Neanche a me, possibilmente

Inserito il

Sottotitolo: Santoro fa benissimo ad invitare castelli, la santanché, la mussolini e il resto dei superstiti del pattume berluscoNano, la sua è una cura di prevenzione e un grande favore all’opposizione, finché a rappresentarla in televisione sarà gente come letta.

 

Arroganti, incapaci di confrontarsi con la gente e con la pretesa poi, di rappresentare la gente. Chissà come mai l’ingegnere acustico prestato alla politica e purtroppo mai più restituito si è risentito? eppure dovrebbe essere abituato ad un linguaggio colorito. Per tacere di tutto il resto colorverdecialtrone, un “chi non salta italiano è”  detto davvero saltando e da ministro è meno grave di “non rompere i coglioni”?
Ha detto benissimo il camionista calabrese presente in studio: “uno che prende una barcata di soldi non ha il coraggio di confrontarsi con uno come me, che sono un ignorante”.
E invece al confronto del cialtrone vigliacco che scappa è un’eccellenza, altroché.

Se avessimo saputo prima che bastava un innocente “a me non mi devi rompere i coglioni” per togliersi ‘sta gentaglia di torno ci saremmo organizzati prima e meglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...